Lu-Ve: 8-12 14-18
Sabato: CHIUSO

Come trattare gli infissi in legno: i segreti per preservarne la bellezza

Sono molti gli utenti che si chiedono come trattare gli infissi in legno nel tempo, per preservarne le caratteristiche intrinseche. Sottoposti alle intemperie i prodotti in legno necessitano di trattamenti specifici per garantire durabilità estetica e funzionale. A questa esigenza ha risposto Stenfis ideando un apposito kit di manutenzione.

 

Optando per tale soluzione, studiata per agire efficacemente contro agenti quali raggi UV, umidità e sbalzi termici, è possibile preservare al meglio le prestazioni degli infissi lignei, assicurando omogeneità cromatica della verniciatura e resistenza strutturale nel lungo periodo, secondo i più elevati standard di qualità.

 

Come trattare gli infissi in legno

È nota l’elevata resistenza nel tempo del legno impiegato per finestre, persiane, portoni, dovuta alle sue intrinseche proprietà. Tuttavia, l’esposizione prolungata agli agenti atmosferici potrebbe opacizzare la verniciatura e alterare il materiale nel corso degli anni. I raggi UV, in particolare, potrebbero accelerare l’ossidazione dei pigmenti contenuti nella vernice, rendendola via via più scura e ruvida al tatto. Inoltre, gli sbalzi termici tra il caldo del giorno e il freddo della notte, uniti all’azione dell’acqua piovana, potrebbero ammorbidire i legami molecolari della vernice stessa.

 

Diventa dunque necessario proteggere il legno tramite periodiche ma SEMPLICI operazioni di manutenzione, che consentono di preservare l’integrità estetica e funzionale dei serramenti.

A tal fine, è importante l’utilizzo di kit di pulizia e manutenzione come quello proposto da Stenfis, appositamente studiato per gli infissi esterni in legno.

 

Il detergente neutro ed il balsamo ravvivante in esso contenuti, agiscono efficacemente contro agenti quali funghi, raggi UV e sbalzi termici, contrastando danni e degrado.

Applicati con cadenza semestrale, aiutano a prolungare la durata del film verniciato anche di decenni.

 

Dotato di pratici spray e panni, il kit Stenfis semplifica le operazioni di pulizia e rinfresco, da eseguire senza l’ausilio di prodotti potenzialmente dannosi.

Linee guida chiare ne agevolano inoltre il corretto utilizzo.

Grazie a soluzioni di questo tipo, è possibile godere appieno delle qualità estetiche e strutturali del legno, materiale nobile per eccellenza negli infissi.

 

Il kit di manutenzione proposto da Stenfis contiene due elementi specifici:

un detergente neutro all’acqua in flacone spray da 500 ml e un balsamo rigenerante “ravviva legno” nella stessa formula.

 

Il detergente agisce in modo delicato rimuovendo lo sporco superficiale senza aggredire il film verniciante, mentre l’applicazione del balsamo ristabilisce i legami molecolari alterati dall’esposizione agli agenti atmosferici.

Grazie alla sua composizione a base acquosa, quest’ultimo penetra in profondità nel legno rinsaldando la struttura del materiale a livello microscopico.

Il kit è completato da una coppia di panni in microfibra, ideali per distribuire uniformemente i prodotti e asportare residui senza graffiature.

In questo modo i serramenti recuperano compattezza e durano nel tempo.

Le linee guida suggeriscono di utilizzare il detergente prima e poi il balsamo, con cadenza almeno semestrale per ottenere il massimo beneficio nel tempo. È bene evitare altri detergenti che potrebbero risultare dannosi. Infatti, i detergenti generici per la pulizia domestica e i prodotti chimici aggressivi contengono sostanze non adatte al legno verniciato. Ad esempio, saponi e detergenti casalinghi tendono a depositare residui sulla superficie che, nel tempo, opacizzano la vernice.

Varichina, ammoniaca e simili sono invece troppo forti e corroderebbero prematuramente il film protettivo. Analogamente, solventi come alcool e acetone sono troppo potenti e finiscono per rimuovere parte del trattamento, lasciando il legno non adeguatamente preservato.

Il detergente presente nel kit Stenfis, al contrario, agisce in modo specifico sullo sporco senza danneggiare la laccatura, rispettandone la composizione e la durata nel lungo periodo. Il suo impiego esclusivo è quindi fortemente raccomandato per preservare al meglio le caratteristiche delle finestre in legno.

Trattate secondo le modalità indicate, gli infissi in legno potranno conservare invariata la loro bellezza anche dopo molti anni.

 

CHIEDI UN PREVENTIVO

    Indicaci tipologia, colore e misure per le Porte

    Porta

    Indicaci colore e misure per le Inferriate

    Inferriata

    Indicaci tipologia, colore e misure per le Finestre

    Finestra

    Indicaci tipologia, colore e misure per i Portoni

    Portone

    Indicaci tipologia, colore e misure per le Persiane/Impostoni

    Persiana/impostone

    Cliccando il pulsante qui sotto acconsenti al trattamento dei tuoi dati e dichiari di aver preso visione della Privacy policy.