Porte e infissi a Firenze: sai come abbinare i colori?

Se stai ristrutturando casa, o la stai costruendo da zero, e sei alla ricerca di porte e infissi a Firenze, una delle tue preoccupazioni è certamente quella di scegliere i colori. Non è una decisione di poco conto, e non per tutti è semplice abbinare le tinte di questi elementi. Si tratta infatti di un passaggio importante per rendere il design della casa armonico e attraente, ma con qualche piccolo suggerimento la scelta non sarà poi così complicata. 

Porte e infissi a Firenze: stesso colore o contrasto? 

Scegliere gli infissi dello stesso colore delle porte, oppure no? Se ti stai ponendo questa domanda, è importante che tu sappia prima alcune cose. Se risiedi in un condominio, la parte esterna delle finestre non può essere diversa da quella delle altre abitazioni. Se invece risiedi in una casa indipendente, dovrà comunque essere in sintonia con la facciata, mentre la parte interna andrà scelta in relazione al pavimento e al resto dell’arredamento. 

Optare per porte e infissi della stessa tinta è in genere la soluzione più semplice, ma bisogna fare attenzione a non eccedere, altrimenti il risultato potrebbe rivelarsi pesante. Può essere quindi una buona idea quella di staccare un po’, magari con pavimenti dal colore leggermente diverso, ma sempre in sintonia. 

Mentre se hai intenzione di puntare su porte e infissi a contrasto, si tratta di una soluzione fortemente consigliata se le porte sono già dello stesso colore del pavimento. In ogni caso, è una scelta che permette di creare uno stile più frizzante, ma sempre facendo attenzione a non creare un ambiente con colori che stonano tra loro. 

Porte e infissi a Firenze: sai come abbinare i colori?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *