Scelta delle porte e finestre Firenze: partiamo dai materiali

Chi si trova nella situazione di dover selezionare gli infissi da installare in casa propria, probabilmente si sarà già reso conto di quanto ciò sia complicato. E magari dopo unesplorazione di tutti i più vicini negozi di infissi a Firenze avete le idee ancora più confuse. E sì perché ci sono davvero tantissime considerazione da fare in merito alla scelta di porte e finestre Firenze che comprendono estetica, gestione degli spazi, esposizione alla luce, materiali più adatti. La cosa migliore in questi casi è razionalizzare la questione ed esaminare una problematica alla volta. Qui si cerca di approfondire quella dei materiali, per aiutarvi a capire qual è quello più adatto a ogni esigenza. Le possibilità alla fine sono riducibili a quattro sole categorie: infissi in PVC, in alluminio, in legno, in legno/alluminio, ognuna di esse offre vantaggi e svantaggi differenti. 

Il PVC è un polimero del cloruro di vinile ed è un elemento usato in maniera massiccia in ambito industriale e in diversi settori, grazie alla sua versatilità che si affianca a una consistenza rigida e resistente. Si tratta di un eccellente isolante termico e acustico, garantendo un considerevole risparmio in termini di consumi. Lestetica è curata con pellicole e verniciature adeguate, che gli conferiscono un aspetto simile al legno. In sintesi, è una risorsa particolarmente indicata in ambienti freddi, purché la provenienza del materiale sia certificata e garantita, scongiurando i rischi dellesposizione a un materiale cancerogeno. 

Infissi in legno: le caratteristiche

Il legno è un materiale che consente ampio margine di manovra in quanto esiste in numerosissime varianti e caratteristiche e garantisce un effetto estetico di qualità. occorre però una manutenzione costante che include revisione e verniciatura. È un ottimo isolante termico, grazie a una bassissima trasmittanza. 

Infissi in alluminio: le caratteristiche

Lalluminio è un metallo solido e leggero allo stesso tempo ed è particolarmente indicato per arredamenti moderni. È un materiale molto resistente ai fenomeni atmosferici e non richiede particolare manutenzione; per tale ragione è particolarmente indicato per porte e finestre Firenze. 

Lincontro tra legno e alluminio genere un prodotto di forte valenza estetica e di design, a cui si unisce unazione combinata a livello funzionale. Così il legno, con il suo stile elegante, può essere impiegato nel lato interno dellinfisso, protetto dallalluminio. Le aziende che si occupano di produzione e distribuzione infissi a Firenze possono darvi ulteriori consigli e indirizzarvi al meglio verso la scelta più adeguata, ma la cosa migliore è avere le idee chiare quando vi rivolgete al professionista, in modo da ottimizzare tempi e costi.

Scelta delle porte e finestre Firenze: partiamo dai materiali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *