Infissi di buona qualità: quali caratteristiche devono avere

Prima di acquistare i giusti infissi a Firenze, ci sono una serie di parametri su cui è conveniente essere informati in modo da valutare in maniera opportuna e puntuale tutte le caratteristiche che contraddistinguono il serramento. Tali caratteristiche definiscono il profilo di una porta o una finestra e delineano degli standard di prestazione grazie al quale è possibile essere edotti sulla qualità dellelemento. 

Infissi di buona qualita: i parametri da rispettare

Per prima cosa, ricercate la Marcature CE. Un serramento autorizzato alla commercializzazione deve essere stato dichiarato idoneo dai relativi controlli, in seguito dei quali viene rilasciata la certificazione europea. La trasmittanza termica indica la capacità di un materiale di isolare lambiente. Una bassa trasmittanza (tra 1,2 e 2,0 Uw) è significativa di un elemento in grado di trattenere energia, e conseguentemente di produrre risparmio energetico. La resistenza al carico di vento misura la capacità dellinfisso di resistere ad alte pressioni, come ad esempio quella apportata dal vento. I test relativi sottopongono il serramento a differenti e improvvisi sbalzi di pressione per verificare la reale tenuta della porta o della finestra. Gli infissi di buona qualità devono essere anche in grado di assorbire i rumori; lindice di isolamento acustico si esprime in decibel (dB) e viene classificato in cinque categorie: indice compreso tra 25 e 30 dB, valutazione bassa; 31-35 media; 36-39 buona; 40-45 ottima. Attraverso le prove di permeabilità allaria si stabilisce la capacità del serramento di contenere le infiltrazioni. Ogni elemento viene classificato in una delle quattro categorie in cui la classe 4 è quella con il miglior riscontro, la 1 il peggiore. Lindice di tenuta allacqua delinea 9 categorie, rispettivamente 1A valutazione minima, 9A valutazione massima. Un serramento posizionato nella parte alta della classificazione (8A – 9A) garantisce la miglior tenuta allazione dellacqua. 

Altri parametri sono la resistenza allimpatto (categorie da 1 a 5, in cui classe 1 significa risultati non positivi), la capacità portante dei dispositivi di sicurezza (giudizio idoneo/non idoneo) e le proprietà radioattive delle vetrazioni che valuta la capacità del vetro di lasciar passare la luce solare. 

I tuoi infissi a Firenzeper essere ritenuti di qualità, devono registrare ottimi risultati secondo tutti i parametri elencati. Sebbene il fattore spesa rappresenti una voce molto rilevante nel guidare il vostro acquisto, occorre rammentare che acquistare infissi di buona qualità significa, con ogni probabilità, non dover sostenere altre spese per diversi anni se non addirittura mai più. 

Infissi di buona qualità: quali caratteristiche devono avere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *